Logo Press Tours

Webcon Press Tours

Turismo Golf
turismogolf. Dall’esperienza di Press Tours nasce TurismoGolf.it creata per rispondere alle crescenti esigenze dei giocatori di golf.
EXPLORACafe'
EXPLORACafe' Se cercate qualcosa di diverso del solito villaggio, EXPLORACafé é la novità concepita per essere l’alternativa.
SciroccoTours'
SciroccoTours' SciroccoTours è il ramo di Press Tours specializzato sull'Africa Australe

Tour Caleidoscopio messicano (voli inclusi)

 

Scegliete questo tour da Città del Messico alla riviera maya partenza mercoledì

Questo strumento permette di preventivare con disponibilità reali i voli + tour
Per costruire il viaggio con il solo tour clicca qui.
Per costruire il viaggio con voli + tour + mare clicca qui.

Un itinerario che abbina la scoperta delle bellezze degli stati del Messico Centrale, il cui territorio si estende dai limiti di un altopiano al Nord fino alla catena montuosa della Sierra Madre e al Sud ove si trovano le più belle ed antiche città coloniali, con la visita di Città del Messico per proseguire alla scoperta del Chiapas e della magica città di San Cristobal de las Casas. Passando per il Canyon Sumidero e le Cascate di Agua Azul, si scopriranno le affascinanti zone archeologiche Maya, come la misteriosa Palenque e la famosa Chichen Itza, nonché la coloniale Merida.

1º giorno: Città del Messico

Arrivo all’aeroporto internazionale di Città del Messico, trasferimento e sistemazione in hotel. 

2º giorno: Città del Messico/Queretaro/San Miguel de Allende

Partenza in mattinata verso Queretaro, ubicata a 211 Km di distanza e capitale dello stato dal medesimo nome; visita della città storica che è stata molto importante durante le lotte per l’Indipendenza. Al termine proseguimento per San Miguel de Allende, a circa un’ora di distanza. Visita della città caratterizzata da case coloniali e dalla tipica Parrocchia in stile gotico. Sistemazione in hotel.

3º giorno: San Miguel de Allende/Guanajuato

In mattinata partenza verso Guanajuato, a circa una ora di distanza e visita di questa splendida città coloniale; si potrà godere della bella vista panoramica dal monumento dedicato all’eroe El Pipila e si ammireranno il centro storico con le sue pittoresche e strette stradine coloniali, il Teatro Juarez, la Basílica, l’Università ed il famoso Callejón del Beso. Sistemazione in hotel.

4º giorno: Guanajuato/San Luis Potosí/Zacatecas

Partenza in mattinata verso San Luis Potosí, ubicato a 184 km di distanza. San Luis Potosì è una città coloniale che basò la sua economia sull’estrazione mineraria ai tempi della Nuova Spagna; si visiteranno la Plaza de Las Armas e la Cattedrale in stile barocco, risalente all’anno 1730. Proseguimento per Zacatecas, dove si arriverà dopo circa 2 ore; tempo a disposizione per la visita libera di questa stupenda città coloniale. Sistemazione in albergo. 

5º giorno: Zacatecas/Guadalajara

In mattinata visita del centro storico: si potranno ammirare la Cattedrale, una delle perle dell’architettura barocca messicana costruita in pietra rosa nel secolo XVII, la Plaza de Las Armas, il Cerro de la Bufa, collina dalla quale si potrà godere di una vista meravigliosa della città, e la Mina del Edén. Nel pomeriggio partenza per Guadalajara, chiamata anche “La Perla dell’Occidente” per la sua bellezza, che è ubicata a circa 4 ore e mezza. Arrivo e sistemazione in hotel. 

6º giorno: Guadalajara/Città del Messico

In mattinata visita di Guadalajara: il Teatro Degollado, il Palacio de Gobierno, l’Hospicio Cabañas con i suoi famosi murales di Orozco e la Cattedrale; proseguimento per San Pedro Tlaquepaque, che un tempo fu una cittadina ubicata vicino a Guadalajara e che oggi forma parte della stessa città. Gli abitanti del luogo si dedicano alla fabbricazione del vetro soffiato oltre all’artigianato tipico della zona. Rientro a Guadalajara. Al pomeriggio, trasferimento all’aeroporto e volo per Città del Messico. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel.  

7º giorno: Città del Messico

Giornata dedicata alla visita della Città e del centro archeologico di Teotihuacan. L’antica Tenochtitlan degli Aztechi, é oggi una grande metropoli con più di 18 milioni di abitanti, ricca di monumenti precolombiani e coloniali. In particolare si visiterà la Piazza della Costituzione detta ‘Zocalo’, che accoglie notevoli edifici tra i quali spiccano la Cattedrale quale più grande edificio religioso del paese ed il Palazzo Nazionale (chiuso il lunedì), sede della presidenza della Repubblica. All’interno dello stesso si potranno ammirare gli affreschi del famoso pittore Diego Rivera detti ‘murales’; visita panoramica del Templo Mayor. Breve sosta alla Basilica di Nostra Signora di Guadalupe, patrona del Messico e maggior centro di pellegrinaggi dell’America Latina. A continuazione si visiterà Teotihuacan o “Luogo ove nascono gli Dei” in lingua Azteca. Imponenti sono le piramidi del Sole e della Luna collegate attraverso il “Viale dei Morti” al Tempio delle Farfalle, al Tempio di Quetzalcoatl e alla Cittadella. Pranzo. Nel pomeriggio rientro in hotel. 

8º giorno: Città del Messico/Tuxtla Gutierrez/San Cristóbal de las Casas

Trasferimento in aeroporto e volo per Tuxtla Gutierrez, capitale dello stato del Chiapas. In funzione degli orari del volo, trasferimento al molo per l’imbarco e discesa del braccio d’acqua creatosi all’interno del Canyon del Sumidero, sbarrato a monte da una diga. L’altitudine e la natura del luogo contribuiscono a far vivere una incredibile esperienza. Pranzo. Proseguimento per San Cristobal de las Casas. Sistemazione e cena in hotel. 

9º giorno: San Cristóbal de las Casas

In mattinata visita del mercato locale, uno dei più tipici della regione, dove giornalmente centinaia di indigeni si ritrovano per vendere i loro prodotti. Proseguimento per la chiesa di Santo Domingo in stile barocco, fondata nel 1547 e quindi partenza per visitare, nelle vicinanze, le comunità indigene di San Juan Chamula e Zinacantan. La prima è molto particolare, in quanto nella chiesa si potrà notare la convivenza di riti pagani e cristianesimo, mentre gli indigeni zinacantechi sono molto orientati al cattolicesimo. Rientro in città e resto della giornata libera.

10º giorno: San Cristóbal de las Casas/Palenque

Partenza per Palenque attraversando la bellissima e verdissima sierra con breve sosta alle Cascate di ‘Agua Azul’ per un pranzo al sacco o in ristorante rustico. Sistemazione e cena in hotel. 

11º giorno: Palenque/Campeche

In mattinata visita del centro archeologico di Palenque. Ai bordi della giungla tropicale sorge uno dei più bei centri rituali maya in funzione dal III al VII secolo d.C. Famoso il tempio delle Iscrizioni all’interno del quale è stata scoperta la tomba del gran signore “Pakal” adornato con una preziosa maschera di giada autentico capolavoro di arte maya. Pranzo. Al termine proseguimento per Campeche, capitale dell’omonimo Stato della Confederazione Messicana. Breve visita della Città Antica racchiusa e fortificata con torri e muraglie innalzate per difendere la Colonia dalle incursioni dei pirati. All’interno delle vecchie mura la Città conserva, anche al giorno d’oggi, un tipico sapore coloniale con bellissime case patrizie ed austere chiese. Dopo la visita sistemazione in hotel. 

12º giorno: Campeche/Merida

Partenza per Merida con visita alla zona archeologica di Uxmal dove si visitano i resti della città maya fiorita tra il III ed il X secolo. Particolarmente importanti sono: la Piramide dell’Indovino ed il Palazzo del Governatore. Pranzo. Nel pomeriggio arrivo a Merida, conosciuta come “La Città Bianca” dove le sue residenze dell’epoca coloniale di stile francese, italiano ed arabo testimoniano la ricchezza passata, data dal commercio delle fibre di agave. Sosta nella Piazza Principale, dove si potranno ammirare i principali monumenti della città: la Cattedrale, il Palazzo del Governo, il Palazzo Municipale e la Casa di Montejo. Sistemazione in hotel. 

13º giorno: Merida/Riviera Maya

Partenza per la Riviera Maya con visita alla zona archeologica di Chichen Itza, capitale Maya dello Yucatan, fiorita fra il V ed il X secolo d.C., dove si possono visitare gli imponenti monumenti delle zone archeologiche settentrionale e centrale: il tempio di Kukulkan, il tempio dei Guerrieri, il gioco della pelota ed il pozzo dei sacrifici. Pranzo. In serata arrivo nella Riviera Maya. Sistemazione in hotel.  

14º giorno: Riviera Maya

Trasferimento all’aeroporto di Cancun.


Volo Andata

Partenze nei giorni:  
Aeroporto di partenza:


Aeroporto di arrivo:


Data Partenza: 

Tour
Tour Caleidoscopio Messicano

Durata soggiorno (notti): 12
Volo Ritorno
Aeroporto di arrivo:
uguale all'aeroporto inziale di partenza


Classe volo
Camere
Adulti Bambini
Camera 1: